Come Aderire – Unirima

Come Aderire


Come Aderire

Per aderire occorre richiedere la domanda di adesione inviando un'email all’indirizzo unirima@unirima.it La domanda deve pervenire corredata di tutti i documenti richiesti nonché del documento comprovante l’avvenuto versamento della quota di iscrizione.

Le credenziali di accesso vengono inviate tramite posta elettronica all’indirizzo e-mail “autoritativo” indicato dall’impresa nella domanda di adesione.

L'accoglimento delle domande è vincolato all'approvazione del Consiglio Direttivo di UNIRIMA.


Perchè aderire

L’aggregazione associativa rappresenta un elemento fondamentale per:

  • rafforzare il ruolo del settore anche come autorevole interlocutore nei confronti delle Istituzioni e di altri soggetti
  • beneficiare della tutela dell’Associazione
  • far parte di gruppi di lavoro a livello nazionale ed europeo di approfondimento e o di definizione proposte su temi specifici connessi all’ambito operativo delle aziende
  • promuovere lo sviluppo di studi, ricerche di settore che consentono un monitoraggio del mercato e un riferimento di benchmarking del comparto
  • partecipare alle iniziative di comunicazione dirette a promuovere la diffusione di una corretta cultura del settore recupero/riciclo che agevoli lo sviluppo gestionale e tecnologico del settore

  • Aderire ad UNRIMA vuol dire:

  • ricevere puntuale informazione e documentazione nazionale ed europea inerente il settore del recupero/riciclo 
  • poter chiedere supporto sulle tematiche di interesse del comparto
  • partecipare attivamente al dibattito e al confronto interno all'Associazione
  • essere attori nella definizione di strategie e posizioni associative e nella interlocuzione con le Istituzioni anche nella fase di definizione delle norme
  • ricevere assistenza su tematiche del settore inerente la gestione dei rifiuti urbani e speciali
  • avere supporto su pareri e su normativa tecnica di settore
  • partecipare ai Tavoli Istituzionali e Gruppi di Lavoro per la formulazione di proposte e posizioni associative in ordine a provvedimenti di interesse per il settore dei servizi
  • ricevere documenti tecnici, pubblicazioni, relazioni, rapporti, studi, ricerche e note riservate agli associati
  • partecipare a convegni e seminari organizzati o promossi dall’Associazione su temi di attualità o interesse per i settori rappresentati
  • essere costantemente informati attraverso circolari, documenti, analisi su aggiornamenti normativi, iniziative e decisioni delle istituzione sia a livello nazionale che comunitario
  • avere interventi in adiuvandum a supporto delle imprese su specifiche questioni