Eventi News e Stampa


Unirima è disponibile alla più ampia collaborazione con gli organi di informazione.

Sei sei un giornalista e vuoi essere inserito nella nostra mailing list puoi inviarci una mail unirima@unirima.it

24 Settembre 2020

Riciclo, firmato il decreto End of Waste su carta da macero

Firmato oggi dal Ministro dell’Ambiente il Regolamento End of Waste carta, la notizia è riportata dalle principali agenzie di stampa. Un’importante norma che abbiamo fortemente voluto e che il nostro settore attendeva da tempo.

Per Unirima questo rappresenta un altro grande risultato grazie al lavoro svolto dalla nostra associazione che si è fatta parte attiva per chiedere l’emanazione del Decreto End of Waste  e – sin dal primo incontro con la struttura tecnica del Ministero dell’Ambiente – abbiamo chiesto che il decreto fosse conforme a quanto previsto dalla norma EN 643 e che fosse inserito un limite anche per la frazione organica.

Il regolamento si suddivide in 7 articoli (che definiscono gli ambiti di applicazione, i criteri ai fini della cessazione della qualifica di rifiuto, gli scopi specifici di utilizzabilita’), e 3 allegati. Il primo “reca i criteri generali ai fini della cessazione della qualifica di rifiuto, con esplicito riferimento alla norma UNI EN 643“. Il secondo “individua gli scopi specifici per cui sono utilizzabili la carta e cartone recuperati” mentre l’ultimo “riporta il modello della dichiarazione di conformita’ (DDC), redatta sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta‘”. che reca l’anagrafica del produttore e le dichiarazioni del produttore sulle caratteristiche della carta e cartone recuperati”.

I punti principali dell’Allegato 1 del regolamento con i requisiti (p.to a) che deve avere la carta per essere considerata EoW e l’elenco dei rifiuti ammessi (pt.o b)  per la produzione di carta e cartone End of Waste (Materia Prima Secondaria) e quello non ammessi

 

Qui il link alla nostra precedente circolare con il testo del regolamento: http://www.unirima.it/schema-di-regolamento-end-of-waste-carta-

 

AGI0807 3 CRO 0 R01 / Ambiente: Min.Costa firma per ‘end of waste’ di carta e cartone = (AGI) – Roma, 24 set. –

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha firmato il regolamento recante la disciplina per l’end of waste (cessazione della qualifica di rifiuto) di carta e cartone, elaborato a seguito di numerosi incontri tecnici e consultazioni con ISPRA, organo tecnico del Ministero dell’Ambiente, e gli operatori del settore, nonche’ l’ISS per la valutazione degli impatti sull’ambiente e salute umana”.

Per il ministro si tratta di “un tassello indispensabile per la valorizzazione del potenziale dei rifiuti e puo’ dare un forte contributo allo sviluppo delle potenzialita’ del settore di riciclo. Una societa’ del riciclo e del recupero diventa tale nel momento in cui i materiali possono essere reintrodotti sul mercato ed essere in grado di competere con le materie prime vergini, consentendo una riduzione del consumo di risorse naturali e materie prime, e la riduzione del quantitativo di rifiuti da destinare allo smaltimento”. (fonte AGI)

23 Settembre 2020

Presentazione del “Rapporto Unirima 2020” – Roma, 14 ottobre 2020

La presentazione del “Rapporto Unirima 2020” si terrà  il 14 ottobre 2020 alle 10.30 a Roma in Via Alibert 5/a presso il centro congressi “Roma Eventi Piazza di Spagna”.

Per poter partecipare all’evento è obbligatorio registrarsi, qui il link: Registrazione-presentazione Rapporto-Unirima-2020/

L’ingresso dei partecipanti ha iniziato alle ore 10.00, l’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming sulla pagina Facebook di Unirima.

 


 

22 Settembre 2020

Forum “La città del futuro” in collaborazione con Unirima – 24 settembre 2020

Proposte concrete di Circular Economy: le nuove vita della carta” è il tema del del  forum “La città del futuro”  organizzato da Road to Green 2020 in collaborazione con Unirima e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, che si terrà il 24 settembre a Roma.

All’evento, che si terrà presso il Casale la Torre del Fiscale in via dell’Acquedotto Felice n.120,  interverrà il nostro DG ing. Francesco Sicilia.

 

17 Settembre 2020

Decreto Legislativo 3 settembre 2020, n. 116 – Intervista al DG Unirima su tema assimilazione e definizioni

Uno degli aspetti principali introdotti dal nuovo Decreto Legislativo 3 settembre 2020 n116, che entrerà in vigore il prossimo 26 settembre ed andrà a modificare il D.Lgs 152/06, è quello  inerente il tema delle definizioni e quindi dell‘assimilazione.

Le  modifiche introdotte dal Decreto 116/2020 su tali questioni sono frutto delle richieste sostenute ed avanzate da Unirima durante l’iter parlamentare (marzo/luglio) sui pareri di competenza inerenti la bozza di decreto di recepimento delle direttive,  e che sono state recepite dal Governo.

E’ infatti levata la privativa ex-lege sui c.d. “rifiuti simili” (cioè i rifiuti recuperabili come carta, plastica, metalli etc) prodotti dalle attività commerciali, industriali e artigianali e simili merceologicamente ai rifiuti urbani) che era presente nel testo iniziale trasmesso al Parlamento per il parere.  E’ ora scritto nel D.lgs 116/2020 che i rifiuti simili agli urbani sono tali solo ed esclusivamente ai fini dei calcoli degli obiettivi di riciclo e non per affidarne la privativa, e quindi la gestione,  ai Comuni.  Pertanto, con l’eliminazione del termine “assimilazione” in tutto il il Dlgs 152/2006, la soppressione della lett. g) dell’art. 198 e la nuova disposizione introdotta dal comma 2-bis dell’art. 198, è sottratta per legge ai Comuni la possibilità di assimilare. Le utenze non domestiche possono infatti conferire i propri rifiuti al di fuori del servizio pubblico previa dimostrazione di averli avviati al recupero ed inoltre devono essere escluse dalla corresponsione della componente tariffaria rapportata alla quantità dei rifiuti conferiti. Inoltre l’introduzione dell’obbligo della detassazione va nella direzione auspicata di supportare le imprese che avviano a recupero i propri rifiuti.

Queste le modifiche che saranno apportate al D.Lgs 152/06 dal nuovo D.Lgs 116/2020:

Nell’articolo 183 del D.lgs. 152/06 è inserimento il seguente punto b-quinquies):

  • b-quinquies) la definizione di rifiuti urbani di cui alla lettera b-ter) rileva ai fini degli obiettivi di preparazione per il riutilizzo e il riciclaggio nonché’ delle relative norme di calcolo e non pregiudica la ripartizione delle responsabilità in materia di gestione dei rifiuti tra gli attori pubblici e privati;

 

  L’articolo 198 del D.lgs 152/06, dopo il comma 2 e’ inserito il seguente comma 2-bis:

  • «2-bis) Le utenze non domestiche possono conferire al di fuori del servizio pubblico i propri rifiuti urbani previa dimostrazione di averli avviati al recupero mediante attestazione rilasciata dal soggetto che effettua l’attività di recupero dei rifiuti stessi. Tali rifiuti sono computati ai fini del raggiungimento degli obiettivi di riciclaggio dei rifiuti urbani.».

 

Nell’articolo 238 del D.lgs 152/06, il comma 10 è sostituito dal seguente:

  • «Le utenze non domestiche che producono rifiuti urbani di cui all’articolo 183 comma 1, lettera b-ter) punto 2, che li conferiscono al di fuori del servizio pubblico e dimostrano di averli avviati al recupero mediante attestazione rilasciata dal soggetto che effettua l’attività di recupero dei rifiuti stessi sono escluse dalla corresponsione della componente tariffaria rapportata alla quantità dei rifiuti conferiti; le medesime utenze effettuano la scelta di servirsi del gestore del servizio pubblico o del ricorso al mercato per un periodo non inferiore a cinque anni, salva la possibilità per il gestore del servizio pubblico, dietro richiesta dell’utenza non domestica, di riprendere l’erogazione del servizio anche prima della scadenza quinquennale

 

Un grande risultato ottenuto da Unirima per tutelare il nostro comparto e l’economia circolare.

Qui l’intervista a Ricicla TV del nostro DG ing. Francesco Sicilia:

 

Q

 


 

 

16 Settembre 2020

Rassegna Stampa – Articoli con dichiarazioni UNIRIMA e comunicati stampa

Di seguito i principali articoli riportanti interviste e dichiarazioni di  UNIRIMA e comunicati stampa  dell’Associazione.


 

 

 

 

 

 

  • Comunicato stampa UNIRIMA: Economia circolare, Bene il recepimento direttiva europea sui rifiuti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Comunicato stampa UNIRIMA: Economia circolare, il Parlamento salva il mercato del riciclo dei rifiuti. Ora tocca al governo

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Comunicato stampa UNIRIMA: allarme imprese su schema decreto legislativo recepimento direttive:

 

 

 


 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 



Numerosi gli articoli sulla crisi del settore recupero/riciclo carta che sta investendo da mesi il settore recupero/riciclo carta anche a livello europeo.

Di seguito il link ai principali articoli, servizi e interviste (non solo italiani), anche conseguenti ai comunicati stampa di UNIRIMA e alle  azioni dell’Associazione volte a rendere noto all’opinione pubblica e alle istituzioni il  grido di allarme delle imprese  sta investendo tale importante comparto industriale:

http://www.rinnovabili.it/riciclo/unirima-allarme-riciclatori-carta/

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2020/01/24/raccolta-differenziata-siamo-al-de-profundis/28718/

https://www.staffettaonline.com/staffetta-rifiuti/articolo.aspx?id=341159&fr=nlRIF&dt=20200128

https://www.alessioporcu.it/articoli/carta-il-settore-va-al-macero-lallarme-di-savoriti/

https://www.ricicla.tv/carta-la-filiera-italiana-crisi-2

http://www.ecodallecitta.it/notizie/392320/stati-generali-della-carta-da-macero-in-crisi-uno-dei-principali-cardini-delleconomia-circolare-italiana

https://www.raccoltedifferenziate.it/2020/01/23/prima-crisi-delleconomia-circolare-crolla-il-mercato-della-carta-da-macero/

 

Comunicato stampa di UNRIMA del 22/01/2020: ComunicatoStampa UNIRIMA 22_01_20120

 

https://www.panorama.it/economia/riciclare-carta-problemi-conti-raccolta/

 

https://www.ricicla.tv/carta-crisi-le-imprese-costretti-interrompere-la-raccolta?fbclid=IwAR1snqsg2uwsM-ylHV_u2g6pRL2AWJ_R2CABq6y30upSWRZ3_eBY_K9SzK4

 

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/12/08/carta-riciclata-italia-a-rischio-paralisi-export-bloccato-e-gli-impianti-non-riescono-a-reggere-la-crescita-della-raccolta-differenziata/5601405/

https://www.ricicla.tv/carta-cartone-la-filiera-paralizzata

http://www.e-gazette.it/sezione/imballaggi/crisi-riciclo-carta-unirima-mercato-saturo-non-piu-sbocco

https://www.staffettaonline.com/staffetta-rifiuti/articolo.aspx?id=339820:

 

Dichiarazione ERPA sulla situazione di crisi del settore in Europa:

http://www.rinnovabili.it/riciclo/riciclo-carta-unirima-avverte-si-rischia-la-paralisi-dellintero-settore/

http://www.riciclanews.it/rifiuti/il-mercato-del-riciclo-della-carta-e-saturo-il-grido-di-allarme-delle-imprese-del-settore_9916.html?fbclid=IwAR0UKQvtIdibKtMT1MGRF28ont-Vzdyc4X38UjFlVcYtHveTzoPnKFDxTnc

https://www.i-talicom.it/breaking-news/litalia-recupera-carta-e-cartone-dalla-differenziata-ma-non-riesce-a-riciclarli-tutti-lallarme-di-unirima-per-il-settore/

https://www.staffettaonline.com/staffetta-rifiuti/articolo.aspx?id=339584:

https://www.euwid-paper.com/news/singlenews/Artikel/unirima-fears-a-logjam-on-the-recovered-paper-market-in-italy.html?fbclid=IwAR2WG2DVpa2OFIFT5kSzy8ZPxKYoAgCDySN3DilbT0pKOA-I_YBzx36nMag

https://www.euwid-paper.com/news/singlenews/Artikel/recovered-paper-prices-heading-down-again-in-november.html?fbclid=IwAR2wGD5ynVyiyiIZjUWI3S2KqUUxv6gbpOS9LOEVW4N8HEsfpyhpMNrpQDw

http://www.ecodallecitta.it/notizie/392090/unirima-il-mercato-del-riciclo-della-carta-e-saturo-e-non-ce-piu-sbocco/

 

Comunicato stampa di UNRIMA del 25/11/2019:

 

Articoli di altre Associazioni di recupero/riciclo carta e/o testate giornalistiche europee:

https://www.tvsvizzera.it/tvs/riciclaggio_il-cartone-non-vale-più-nulla-e-il-consumatore-passa-alla-cassa/45475322?fbclid=IwAR309d7AgPFp07F-FHRth1WR8uc8shk2ew7zKEVATG8XGj3ppoQPQRYOqHE

https://www.faz.net/aktuell/politik/warum-china-kein-deutsches-altpapier-mehr-kaufen-will-16565583.html?GEPC=s2&fbclid=IwAR3xhXIN8UF7J0nqf1bbGPl5uV_h_ee6TPA9pU7zjo_InB9bhq2nJfXvXEM

https://www.tio.ch/svizzera/cronaca/1411498/qui-per-riciclare-la-carta-bisogna-pagare?fbclid=IwAR3x_ZJd1TGeeDLz0xmQZnujHnMQmSJYp_nTnBSvpT8FaHQhSnTyMa-ruGY

https://www.euwid-paper.com/news/singlenews/Artikel/negative-prices-on-italys-recovered-paper-market.html?fbclid=IwAR0TMQKzURH8WDbw6tOqH10hagLoO02jku7TDCFuqrE0iErQX82s9pYGaBs

https://www.recycling-magazine.com/2019/12/05/euric-need-to-reconcile-circular-economy-in-paper-with-market-realities/

Articolo del 03/12 di FNOI, associazione olandese recupero carta dal titolo ” L’industria della carta recuperata deve affrontare la più grande sfida dagli anni ’90”

 

Qui i link a precedenti articoli con interviste e dichiarazioni di Unirima sulla crisi del settore successivi al nostro comunicato stampa del 09/09/2019:

http://www.ecodallecitta.it/notizie/391930/non-si-arresta-il-crollo-dei-prezzi-della-carta-da-macero

http://www.unirima.it/index.php/2019/09/16/crollo-del-mercato-della-carta-da-macero-lettera-di-unirima-al-ministro-dellambiente-2/

http://www.unirima.it/index.php/2019/09/17/crollo-del-mercato-della-carta-da-macero-lettera-di-unirima-ministro-ambiente-commissioni-ambiente/

http://www.ecodallecitta.it/notizie/391629/unirima-crollo-del-mercato-della-carta-da-macero-il-grido-di-allarme-delle-imprese-del-settore/

http://www.e-gazette.it/sezione/imballaggi/crolla-mercato-carta-macero-allarme-imprese?fbclid=IwAR2K97zvBDW-2vMnvu25QHtER1zMaWZ_LCVLQdUGl01RneaSysmVXnSPgPs#.XXepclGdsix.twitter

http://www.rinnovabili.it/riciclo/mercato-carta-da-macero/

https://www.imfa.org/crisis-like-conditions-for-recovered-paper/?fbclid=IwAR376rKNhIKc24HuhlFLvqSJ-MdCi5XUehrir30vN2uca70y-QlsHEQK-TE

 

Qui l’articolo della rivista Green Economy (n° settembre 2019):

GreenEconomy_sett19

 

Qui il comunicato stampa di UNRIMA del 09/09/2019:

ComunicatoStampa UNIRIMA 09_09_2019

 

Questo l’articolo su Repubblica del 12/09:

 

Qui un articolo nel numero III Luglio-Settembre della rivista tecnica “Waste” dal titolo “Carta da macero. Crollo del Mercato?” che riporta i dati e considerazioni di Unirima sulla situazione di mercato:

Articolo della rivista tecnica “Waste”

 

Qui l’articolo di EUWID che riporta considerazioni di UNIRIMA anche in merito al tema dello smaltimento degli scarti di selezione:

EUWID article on recovered paper 2019-09-29

 

Articolo della testata spagnola El Agora con intervista al nostro DG ing. Francesco Sicilia

https://www.elagoradiario.com/economia-circular/europa-acumula-papel/

 

L’articolo del Journal de Quebec con la dichiarazione del Ministro dell’Ambiente del Canada sulla crisi del loro sistema di riciclo carta dopo la chiusura del mercato cinese:

https://www.journaldequebec.com/2019/09/23/recyclage-nous-sommes-pres-du-point-de-rupture-admet-le-ministre-charette?fbclid=IwAR3MPdwwNGUJ165n5SYWEQ7v7kmslCYv2zW7T0kl7S_YoZfPz22s5IweGLI

 

Qui l’articolo del Recycling Today Global con intervista a Petithuguenin CEO di Paprec e Presidente della divisione carta del BIR- Bureau of International Recycling

https://www.recyclingtodayglobal.com/article/crisis-conditions-recovered-paper-jean-luc-petithuguenin-paprec-bir/

Qui ulteriori articoli:

http://www.unirima.it/index.php/2019/08/29/situazione-del-settore-europeo-riciclo-carta-la-nota-di-erpa-euric-e-il-position-paper-di-assocarta/

http://www.unirima.it/index.php/2019/06/28/andamento-prezzi-macero-giugni2019/

http://www.unirima.it/index.php/2019/06/14/articoli_crollo_mercato_macero/

Repubblica del 30 giugno: articolo intera pagina UNIRIMA sulle problematiche che sta attraversando il nostro

Qui il link al comunicato stampa UNIRIMA di giugno 2019:

http://www.unirima.it/index.php/2019/06/10/comunicato_stampa_unirima_crollo_prezzi/

11 Settembre 2020

Decreto Legislativo 3 settembre 2020, n. 116 – attuazione direttive 2018/851 e 2018/852

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (GU serie generale 226 del 11/09/2020) il decreto legislativo 3 settembre 2020, n. 116, attuazione della direttiva (UE) 2018/851 che modifica la direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti e attuazione della direttiva (UE) 2018/852 che modifica la direttiva 1994/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio.

Il testo, che entrerà in vigore  il prossimo 26 settembre m recepisce due delle direttive del c.d. “Pacchetto Economia Circolare “pubblicate a luglio 2018,  quella sui rifiuti e quella sugli imballaggi ed apporta modifica sostanziale  alla parte IV del D.lgs 152/06.

Il nostro approfondimento: www.unirima.it/2020/09/11/dlgs-03-09-2020-n-116-approfondimento

 

COME ADERIRE